C’est Magnifique

È uno spettacolo di Clown, o meglio, con tre Clown che danno i numeri…
…e a proposito di numeri: una sega musicale, un organetto diatonico, un cerchio aereo, una tela aerea un paio di scarpe da tip-tap; cinque palline rimbalzine, cinque pupazzi, cinque cappelli da manipolazione, tutto in 55 minuti, tutto in un continuo folle gioco.
E’ uno spettacolo Noir,  dinamico ed esilarante. Tecniche di Circo, musiche dal vivo e giocolerie emotive,
sapientemente miscelate dalla regia di Maril Van Den Broek (Cie du Pas’Sage  – FR -)

In un’atmosfera vagamente cupa e surreale, conosciamo Gregorio. La sua gobba ed il suo enorme cappotto parlano per lui, sembra che nulla gli vada per il verso giusto… lo vediamo irascibile, ribelle, buffo e molto arrabbiato con i pappagalli della Signora Ida (pupazzi di gommapiuma).
Ida è il capo indiscusso dello strano Circo in cui ci troviamo, domina Gregorio anche con il più piccolo cenno. L’unica che si senta realmente a suo agio in scena… il loro è un equilibrio da gatto e topo, ma pur sempre un equilibrio, che viene spezzato dall’arrivo della nuova artista, Miss Molly. Ma lei chi è? E cosa sa fare? E per chi tifa adesso Gregorio?
Inizia il tutti contro tutti! Non si risparmiano bende, cerotti e tirate per le orecchie, tutto sembra andare alla deriva… ma così è la vita: C’est Magnifique!


Scheda tecnica pdf

Scarica immagini ad alta definizione: 12345